Arrestati nell’ospedale di Nizza Monferrato mentre tentavano di spacciare droga

I carabinieri di Canelli hanno arrestato in flagranza di reato un uomo e una donna, conviventi, pregiudicati, rispettivamente M.I. del ’79 e B.L. del ’71, per detenzione ai fini di spaccio di eroina e cocaina, all’interno del Pronto Soccorso dell’ospedale civile di Nizza Monferrato (AT).

I due venivano colti mentre si introducevano all’interno del punto ristoro del Santo Spirito, con lo scopo di “rifornire” di sostanza stupefacente un degente dello stesso nosocomio.

Fermati e identificati, i due sono stati perquisiti e trovati in possesso di cocaina ed eroina, suddivise in dosi e già pronte per essere spacciate, per un totale di 8 grammi circa. La successiva attività di perquisizione domiciliare permetteva di sequestrare materiale utile al confezionamento della droga nonché un bilancino di precisione.

Svolti gli opportuni accertamenti, i due malviventi, dopo essere stati tratti in arresto venivano tradotti nelle case circondariali di Alessandria e Vercelli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria inquirente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *