Ripartenza delle scuole a Canelli

Raffaella Basso“L’Amministrazione Comunale – si legge in un comunicato del sindaco di Canelli Paolo Lanzavecchia –  dopo questo lungo periodo di emergenza, ha come obbiettivo primario la tutela del diritto allo studio dei nostri studenti.

Con l’avvio dei centri estivi, visto l’elevato numero di iscrizioni, si è capito la necessità degli studenti e delle loro famiglie di recuperare i mesi di didattica persi per effetto della “chiusura”.

Siamo partiti nella ricerca di ulteriori spazi oltre ai locali scolastici già esistenti al fine di consentire il rispetto delle distanze di sicurezza previste dalle linee guida; l’obbiettivo è quello di consentire ai ragazzi la presenza il più possibile in aula, non solo per gli studenti ma anche nell’interesse delle famiglie degli allievi.

Nei giorni scorsi l’Assessore all’Istruzione Raffaella Basso ha tenuto più riunioni con il Dirigente Scolastico dott. Giuseppe Genovese al fine di affrontare gli aspetti tecnici inerenti la logistica sopraindicata.

Sono previste anche novità per la scuola secondaria di primo grado, dove gli studenti con la ripresa scolastica potranno svolgere l’ora di educazione fisica presso il palazzetto comunale.

Vista l’ampia metratura dell’edificio i ragazzi potranno fare attività in sicurezza tenendo conto dell’importanza dello sport in età adolescenziale.

L’Amministrazione infine sta elaborando uno studio di fattibilità, in considerazione alle rigorose norme di sicurezza degli allievi, di un servizio di cosiddetto “pedibus”, considerando che lo scuolabus necessariamente dovrà trasportare un numero minore di alunni.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *