Diretta streaming per la festa di Madre Mazzarello

In occasione della festa di Maria Domenica Mazzarello, cofondatrice con don Giovanni Bosco della congregazione salesiana delle Figlie di Maria Ausiliatrice, presso l’Istituto “Nostra Signora delle Grazie”; la Madonna, fervono grandi preparativi e molte novità fruibili stando comodamente a casa!

Alle 18.30 del 14 maggio, presso la cameretta dove Madre Mazzarello ha vissuto per due anni, ci sarà una diretta streaming (canale youtube, sito e profilo Facebook dell’Archivio Storico FMA-IPI, pagine Facebook delle ex allieve di Nizza, della scuola e dell’Oratorio) in cui sr Nanda Filippi, la direttrice della comunità, porgerà il suo saluto, dopodiché saranno presentati il primo canto su Nizza Monferrato “Casa-Madre”, preparato da sr Teresa Espinosa e cantato dalle novizie, il video su Madre Mazzarello e alcune pagine del Sito di Casa-Madre che permettono di fare un tour virtuale nella Nizza salesiana, accompagnati da video, fotografie d’altri tempi e curiosità varie!

se poi qualcuno volesse partecipare alle funzioni del santuario di Nizza per Maria Ausiliatrice:
Festa di MARIA AUSILIATRICE
24 maggio 2020
NOVENA 15-23 maggio
Ore 21 Rosario in Santuariotrasmesso in video streaming

DOMENICA 24 maggio festa dell’Ascensione e festa di Maria Ausiliatrice
Ore 16 Affidamento bambini a Maria in Santuario pregato da don Pierangelo Campora
Trasmesso in video streaming
Ore 17 Messa in Santuario presieduta dal nostro Vescovo Mons. LUIGI TESTORE
Concelebra il Parroco don Paolino Siri
trasmessa in video streaming

Nel rispetto della normativa sul distanziamento tra le persone si informa:
– Santuario accessibile a un numero limitato.
– Predisposizione di alcune sedie all’aperto davanti al Santuario
– Confessioni all’aperto
– Obbligo di indossare la mascherina
– Ingressi e uscite regolamentati da Carabinieri in congedo e Volontari Protezione Civile.

Video streaming: canale youtube, sito e profilo Facebook dell’Archivio Storico FMA-IPI, profilo Facebook delle exallieve di Nizza, della scuola e dell’Oratorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *