Redditi non dichiarati per oltre 1 milione di euro

I Finanzieri della Compagnia di Alessandria, nell’ambito dell’attività di contrasto all’evasione fiscale, hanno individuato una locale società operante nel settore del confezionamento ed imballaggio che, negli anni dal 2009 al 2013, ha omesso di dichiarare ingenti importi percepiti sia ai fini dell’imposte dirette che dell’IVA.

In particolare, il continuo controllo economico del territorio ed i successivi accertamenti svolti anche tramite le banche-dati in uso al Corpo, hanno permesso di individuare l’azienda che, dal momento della sua costituzione e nonostante la notevole attività posta in essere soprattutto nei confronti di importanti società locali, non ha mai presentato le previste dichiarazioni, qualificandosi pertanto come evasore totale.

La verifica fiscale eseguita dalle Fiamme Gialle, risultata particolarmente complessa per via della totale assenza di documentazione contabile, è stata completata anche grazie ai questionari inoltrati a tutti i clienti societari, nel frattempo rilevati dai militari.

L’esito degli accertamenti ha, così, permesso di constatare elementi positivi di reddito non dichiarati per oltre 1 milione di euro ed un’I.V.A. dovuta per oltre 200.000 euro.

Il rappresentante legale della società è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Alessandria per l’occultamento delle scritture contabili e l’omessa presentazione delle dichiarazioni obbligatorie.

Gli atti sono stati, inoltre, trasmessi alla competente Agenzia delle Entrate per l’irrogazione delle sanzioni amministrative di pertinenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *