Your First Eures Job, iniziativa dedicata ai giovani

bandiera-europaLa Direzione Coesione Sociale della Regione Piemonte sta organizzando una serie di incontri di divulgazione dell‘inziativa europea Your First Eures Job, un programma di inserimento lavorativo e scambio di esperienze riservato ai giovani in età compresa tra i 18 ed i 35 anni. L’incontro al quale parteciperà l ‘esperto della Città Metropolitana Roma Capitale Dario Manna si svolgerà per la provincia di Asti giovedì 18 febbraio alle ore 14.30 nella sede dell’università in piazzale De Andreé.

Si tratta di un’interessante opportunità che offre ai giovani lavoratori residenti in uno dei 28 paesi dell’Unione, oltre a Norvegia ed Islanda, la possibilità di vivere un’esperienza significativa volta a raggiungere un arricchimento non solo professionale, ma anche umano e sociale, nella direzione di uno sviluppo della cittadinanza europea in un momento particolarmente delicato, sotto molti aspetti, per il nostro continente per cui un’ incentivazione ed un incoraggiamento a vivere un esperienza di questo tipo assume un particolare significato.

Il progetto promosso dall’Unione Europea e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è curato nella sua parte tecnica e operativa da esperti della Città Metropolitana Roma Capitale/Porta Futura i quali oltre ad occuparsi della gestione del portale on line dell’iniziativa si occupano di divulgare capillarmente l’iniziativa sul territorio italiano.

Nello specifico gli incontri che la nostra direzione sta organizzando, in collaborazione con i referenti Eures del territorio ed i Centri per l’Impiego, sono rivolti specificatamente alle Associazioni di Categoria del mondo del lavoro con l’obiettivo di fornire ogni informazione e chiarimento sull’iniziativa in modo tale che possano portare a conoscenza e assistere le loro aziende associate le quali , aderendo all’iniziativa , possono avere l’opportunita’ di ospitare un giovane lavoratore europeo per un periodo di tempo ed avere alcune interessanti agevolazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *