Evasore totale per 1,8 milioni di euro, vendeva auto usate con contachilometri manomesso

MERCEDESUna concessionaria di auto usate di Nizza Monferrato, dall’anno 2009, non presentava le dichiarazioni dei redditi ed era totalmente sconosciuta al fisco.
Le auto, anche di grossa cilindrata (Mercedes, Audi, BMW, Porsche), venivano acquistate nel mercato interno dell’Unione Europea e nazionale e vendute, senza emissione di documentazione fiscale, ad un prezzo di gran lunga superiore a quello reale.

E’ stato appurato dalle Fiamme Gialle di Nizza Monferrato che il valore di mercato più alto era dovuto ad alcune pratiche illecite utilizzate, quali, in particolare, il “lifting” dei chilometri percorsi dalle autovetture operato mediante la manomissione dei contachilometri elettronici, strumenti che si rivelano di estrema utilità per una corretta valutazione dei mezzi in caso di vendita.

Al termine dell’attività di verifica, è stato possibile constatare ricavi non dichiarati per 1.839.922 euro ed un’Iva dovuta pari a 191.578 euro.
I responsabili sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria per le ipotesi di reato di frode nell’esercizio del commercio, sostituzione di persona e truffa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *