A sorpresa inizia la stagione teatrale estiva di Canelli, con un concerto a Moasca

Castello di MoascaInizia la stagione teatrale di Canelli, organizzata dalla Comunità Collinare di Canelli e Moasca, dall’Associazione Astesana e dall’Enoteca Regionale di Canelli, per la prima volta in un contesto estivo e all’aperto. Domenica 14 giugno, alle ore 19.30, nel suggestivo contesto del castello di Moasca, sarà presentato il cartellone di “Mac da Rjie” 2015, con gli interventi delle autorità e del direttore artistico Mario Nosengo dell’associazione Arte&Tecnica. La presentazione è aperta ai giornalisti e a quanti vogliono presenziarvi. Dopo la presentazione e il rinfresco, prenderà il via, ad ingresso libero, il primo evento in cartellone, il concerto “Love Memories” con Danielle Placci ed Eleonora Strino.

Love Memories ci trasporterà nel mondo delle canzoni d’amore che fanno parte del patrimonio immortale della musica. Un bacio a mezzanotte, Fever, Georgia on my mind, L’appuntamento, e poi ancora Via con me, Senza fine, At last, sono solo alcuni dei brani che compongono lo spettacolo.
Un viaggio nell’amore e nel romanticismo che andrà alla ricerca di tanti modi d’amare. Molte donne ci accompagneranno nel loro mondo e, forse, ci sorprenderanno.

Danielle PlacciDanielle Placci, romagnola, si occupa da anni di teatro di prosa, teatro musicale, live di musica swing, jazz e blues. Vincitrice di numerosi premi e festival, è stata eletta “miglior voce dell’Emilia Romagna”. In campo teatrale si è dedicata ad autori con spiccata vocazione musicale dell’area austro-tedesca, riconducibili all’ambito del binomio Brecht-Weill, quali Jura Soyfer, Jimmy Berg e Gunther Leopold, lavorando con registi quali Tobias Sosinka e Nico Dietrich; si è occupata di varie pubblicazioni internazionali quali “Die Lebendigkeit Jura Soyfers”, pubblicato dall’istituto INST di Vienna (allegato al libro il DVD con la performance di Danielle Placci), “Jura Soyfer Teatro1, Teatro 2” edito da Morlacchi Perugia, di cui ha curato la lirica delle canzoni, “Il Poeta della Vienna Rossa”, sempre di Morlacchi (allegato al libro il DVD con la performance di Danielle Placci).
Danielle Placci, tra le numerose collaborazioni, fa parte delle formazioni musicali “Blue Dolls” e “Hot Mamas”.

Eleonora Strino, napoletana, nasce in una famiglia composta interamente da artisti, il padre è un quotato pittore, la madre scrittrice e poetessa; inizia giovanissima lo studio del basso e successivamente si specializza nella chitarra jazz.

Da anni svolge un’intensa attività concertistica in diverse formazioni, collaborando con alcuni fra i più importanti musicisti della scena nazionale ed internazionale, fra i quali il celebre contrabbassista Greg Cohen. Si esibisce in numerosi festival jazz tra i quali il Piacenza Jazz, Lucca Jazz Jazz Middlheim, e collabora alla registrazione di svariati dischi, tra i quali “Waiting for a blue moon” e “Tres Palabras”.
Recentemente ha partecipato al Napoli Teatro Festival come chitarra solista per lo spettacolo “Il mercante di Cappella dei mendicanti”, con musiche di Mimmo Napolitano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *