La rassegna Passepartout en Hiver continua

Dopo il terzo appuntamento di oggi, domenica 5 febbraio (protagonista la giornalista e fotografa Emanuela Crosetti, che ha presentato il volume “Come ti scopro l’America – Da Saint Louis al Pacifico con i leggendari Lewis e Clark”), nella Casa del Teatro di Via Goltieri 3, la decima edizione di Passepartout en Hiver, rassegna organizzata dalla Biblioteca Astense Giorgio Faletti e da CNA Asti, continua.

Questi i prossimi appuntamenti, che si terranno sempre di domenica alle ore 17:

12 febbraio Roberto Gerbi “Palamede, l’altro Ulisse” (artista: Mac)
19 febbraio Marco Pedroletti “Meraviglie dell’universo: stelle giganti, supernovae e buchi neri” (artisti: Barbara Fantaguzzi e Nicola Colucciello)
26 febbraio Maria Luisa Amerio “Nutrizione e invecchiamento” (artista: Viviana Gonella)
5 marzo Donato D’Urso “Enzo Giacchero: storia di un uomo” (artisti: Filippo Pinsoglio e Filippo Staniscia)
12 marzo Maria Grazia Cavallino e Luigina Trecarichi “Il ‘caso’ dei Saraceni: tracce e indizi in Piemonte” (artisti: Elisabetta Moretti e Matteo Bisaccia)
19 marzo Riccardo Santagati “Stregato da Miss Marple” (artista: Giovanna Gaveglio)
26 marzo Fernando Olivero “I migliori amici delle ragazze: diamanti e altre pietre preziose” (artista: Rossana Turri) Passepartout en hiver si avvale del sostegno del Comune di Asti, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Fondazione CRT e Reale Mutua Assicurazioni.

Come nelle scorse edizioni, a ogni autore verrà affiancato un pittore della CNA Artisti: domenica sarà il turno di Marisa Garramone che esporrà un’opera ispirata al libro di Emanuela Crosetti. Anima della Cna Artisti, ha collaborato a Passepartout en hiver fin dalle prime edizioni come “deus ex machina” della parte artistica della rassegna. Recentemente ha aperto ad Asti, in via Astesano 9, un atelier dove espone e dipinge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *