Chiese aperte a Tortona con visite guidate

Domenica 14 febbraio l’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Tortona, in collaborazione con la Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali (SIPBC), Delegazione del Tortonese, mette a disposizione dei visitatori della Chiesa di San Rocco a Tortona (AL) un servizio di visite guidate con personale volontario dalle ore 15,30 alle ore 17,30.

L’Oratorio di San Rocco fu fatto costruire dalla “Confraternita della Misericordia”. Compito di questa Confraternita era l’assistenza ai carcerati e ai condannati a morte: i confratelli dovevano recarsi in prigione nei tre giorni che precedevano l’esecuzione per dare loro assistenza e sostegno, quindi nel giorno stabilito li accompagnavano al luogo del patibolo e infine si prendevano cura della loro sepoltura.

Nel 1626 l’oratorio dedicato ai Santi Rocco e Sebastiano cominciò a essere officiato. Internamente la chiesa presenta una ricca ornamentazione tipicamente barocca. Si ricorda che anche a Tortona da domenica 13 dicembre è aperta in Cattedrale la “Porta della Misericordia” per il Giubileo. Chi volesse sperimentare personalmente il pellegrinaggio giubilare, ha due possibilità: recarsi alla Chiesa di Santa Maria Canale (dove la Diocesi ha messo a disposizione di tutti i pellegrini un Sussidio) e di qui in Cattedrale, oppure partire dal Santuario della Madonna della Guardia, dove è reperibile il medesimo sussidio, (scaricabile anche dal sito della Diocesi di Tortona) e poi proseguire verso le chiese del centro cittadino.

E’ anche possibile visitare il Museo Diocesano d’Arte Sacra, in Via Seminario 7, con i seguenti orari: il sabato e la domenica dalle ore 15.30 alle ore 18.30 (tel. 0131.1922731).
Per informazioni: Ufficio Beni Culturali tel. 0131.816609 – www.diocesitortona.it – www.cittaecattedrali.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *