“Le formelle lignee del Museo Diocesano” conferenza ad Asti, venerdì 19 maggio

In occasione della recente pubblicazione (sull’ultimo numero de “Il Platano”) dello studio della dott.ssa Simonetta Doglione sulla misteriosa anta lignea con formelle attribuita a Baldino da Surso (seconda metà del sec. XV), conservata nel Museo Diocesano San Giovanni di Asti, sarà realizzata, ad Asti, venerdì 19 maggio, alle ore 21, nello Spazio San Giovanni, via Natta 36, una conferenza dal titolo Le formelle lignee del Museo Diocesano. Tra Arte e Letteratura: una frottola pseudopetrarchesca ad Asti?.

L’incontro si propone di ripercorrere le riflessioni del nuovo studio pubblicato sull’ultimo numero de “Il Platano”, indagando le formelle intese come oggetto artistico, linguistico e letterario, senza avere la presunzione di dissipare ogni ombra, allo scopo di vagliare i pannelli (e in particolar modo i cartigli contenuti su di essi) per rispondere ad alcune domande. Come si presentavano originariamente le formelle? Sono legate tra loro? Cosa ci racconta il testo dei cartigli? Perché sono stati scelti questi particolarissimi testi? Che significato hanno?

L’anta proviene dai depositi della Cattedrale di Asti e il suo restauro, finanziato con fondi ministeriali e il contributo 8X1000 CEI, è stato curato dal prof. Gherardo Franchino di Torino nel 2014.

La conferenza, organizzata dal Museo Diocesano San Giovanni, in collaborazione con la Società di Studi Astesi, sarà tenuta da Simonetta Doglione, dottoressa in Filologia Italiana presso l’Università degli Studi di Torino.

L’evento è a ingresso libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *