Laura Capra, neosindaco di S. Stefano Belbo, vara la Giunta

Convocato a tempi di record, a Santo Stefano Belbo, il primo Consiglio comunale: la convocazione è per le ore 18 di mercoledì 30 settembre, in piazza Umberto I, sotto l’ala coperta.

Afferma il neo eletto Sindaco, Laura Capra: “Abbiamo scelto di uscire dagli schemi, in quest’anno così particolare, per consentire a chiunque – anche ai meno digitalizzati, che avrebbero fatto fatica a seguire il Consiglio in streaming online – di poter partecipare alla massima assemblea cittadina in un luogo che consenta il corretto distanziamento, nel pieno rispetto delle misure anti-Covid”.

Nell’ottica di dare concreta attuazione al programma con immediatezza, è stata già definita anche la Giunta, assegnando contestualmente le deleghe per rendere da subito operativa la squadra: nell’esecutivo cittadino siederanno Giuseppe Scavino, scelto come Vice Sindaco, e gli Assessori Francesco Galluccio, Riccardo Rabellino e Fabio Gallina.

Il Sindaco Laura Capra tratterrà per sé le competenze relative a Sviluppo urbanistico del territorio comunale, Promozione culturale, Decoro urbano, Programmazione finanziaria e Innovazione.

Al Vice Sindaco Giuseppe Scavino spetterà occuparsi di Agricoltura e Razionalizzazione della raccolta dei rifiuti urbani, mentre l’Assessore Francesco Galluccio si occuperà di Sicurezza urbana, Protezione civile, Disciplina del traffico, Gestione beni demaniali e patrimoniali e Opere pubbliche; l’Assessore Riccardo Rabellino sarà deputato a Sviluppo attività produttive e reti, Rapporti con il settore commercio e Transizione digitale, mentre l’Assessore Fabio Gallina si occuperà di Promozione turistica e rapporti con Ente Turismo, Promozione della risorsa outdoor, Manifestazioni e Rapporti con Unione Montana Alta Langa.

Tra i Consiglieri comunali eletti nelle fila di “Noi per Santo Stefano Belbo”, a Luigi Genesio Icardi è stata affidata la delega ai Rapporti con la Fondazione Casa di Riposo V. Ravone, mentre Valentina Robba si occuperà di Servizi di assistenza scolastica e rapporti con l’Istituto Comprensivo Cesare Pavese, Politiche per i minori, giovani e gli anziani e Tutela animali d’affezione; Gabriele Saffirio è stato nominato Pro Sindaco di Camo, mentre a Fabrizio Cocino sono andate le deleghe per Promozione sportiva e gestione impianti sportivi e Rapporti con le Associazioni e soggetti del terzo settore.

A completare il Consiglio comunale, anche gli eletti della lista “Viva Santo Stefano” Claudio Lorenzoni, Bruna Baracco, Emilio Ricardo Berutti e Marcello Sterpone. Lo Statuto comunale prevede inoltre la nomina del Pro Sindaco di Valdivilla: la carica è stata attribuita a Cristian Giachino, che siederà in Consiglio comunale – senza diritto di voto – a rappresentare la frazione santostefanese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *