Il Moscato va a ruba: razziate 250 barbatelle a Calosso

BARBATELLE DI MOSCATODa qualche giorno “ladri agricoli”, dopo aver rubato piante di nocciole nella zona di San Marzanotto si sono spostati a razziare le 250 barbatelle di Moscato che un agricoltore sessantatreenne di Calosso aveva appena messo a dimora dopo aver faticato a impiantarle nella sua ‘giornata’ di terra e ad aver speso 500 euro a comprarle.

Ai carabinieri della Compagnia di Canelli, le indagini per individuarne i responsabili. La notizia è stata anche riportata dal Rai 1.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *