Influenza, in forte diminuzione (628mila piemontesi vaccinati)

L’incidenza dell’influenza è in forte diminuzione (6,4 casi per mille assistiti) ed in diminuzione per tutte le fasce d’età. Il picco epidemico è stato registrato nell’ultima settimana del 2016 (13 casi per 1000 assistiti), in anticipo rispetto alle ultime stagioni influenzali.

Rispetto all’Italia, l’andamento della curva epidemica è lo stesso e, come succede tutti gli anni, con valori di incidenza totale un po’ più elevati.

I bambini sono la fascia d’età più colpita: 15 casi per 1000, mentre per la fascia 15-64 anni è di 5,8 e per gli ultrasessantacinquenni 2,5.

Gli isolamenti virali sono nella stragrande maggioranza di influenza di tipo A: H3N2, contenuta nel vaccino stagionale.

Intanto, il SeReMi di Alessandria ha fornito il dato complessivo di dosi di vaccino antinfluenzale somministrate dall’inizio della campagna ad oggi: in totale sono 627.941, numero ancora provvisorio ma comunque già superiore al dato finale registrato nel 2016. Lo scorso anno, al termine della campagna vaccinale, furono 603.000.

DOSI DI VACCINI ANTINFLUENZALI SOMMINISTRATE DAL 7 NOVEMBRE SUDDIVISE PER ASL:

Asl Torino

Asl TO1 73776
Asl TO2 60688
Asl TO3 78940
Asl TO4 68736
Asl TO5 42357

Asl Asti 34296

Asl Alessandria 53569

Asl Biella 21074

Asl Vercelli 26032

Asl Novara 53033

Asl Vco 25306

Asl Cn1 65004

Asl Cn2 25580

Tot 627.941

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *