Alla Maratona della Grande Muraglia anche nostri conterranei

MARATONETISabato 21 maggio 2016, nella Repubblica Popolare Cinese, più precisamente a Huangyaguan, piccola località rurale a circa 100 chilometri da Pechino, si è svolta la diciassettesima edizione della Maratona della Grande Muraglia (The Great Wall Marathon) che ha visto la partecipazione di oltre duemilacinquecento concorrenti provenienti da vari Paesi del mondo.

Tra gli italiani che hanno affrontato la lunghissima trasferta in Cina per partecipare alla singolare manifestazione sportiva, erano presenti anche cinque nostri conterranei: Rosangela Pescarmona col marito Vincenzo Boido, rispettivamente di Canelli e Nizza Monferrato, Edoardo Morando anch’egli di Canelli con la moglie Isabella Genta ed il figlio Matteo di San Marzano Oliveto.

Il percorso, esteso su tre tracciati rispettivamente di 42, 21 ed 8,5 chilometri, è considerato uno tra i più impegnativi sotto il profilo agonistico, ma anche tra i più emozionanti per la spettacolare morfologia dell’area attraversata.

Tra i festosi ed entusiastici incitamenti degli abitanti del piccolo villaggio cinese, tutti mobilitati per l’organizzazione dell’evento, i concorrenti hanno affrontato gli interminabili 5.164 gradini, con pendenze fino a 45° della “Great Wall” per poi scendere verso il polveroso e dissestato letto di un torrente in secca e da lì dopo aver attraversato una caratteristica borgata contadina, dirigersi a ritroso verso il traguardo.

Iscritti al percorso dei 21 chilometri, tutti i nostri atleti sono giunti al traguardo con tempi decisamente buoni. Complimenti vivissimi quindi ai bravi maratoneti congiuntamente ad un caloroso “In bocca al lupo” per prossime eclatanti avventure!!.

I maratoneti astigiani, insieme ad uno degli organizzatori dell’evento, durante il “Gala Dinner” a Pechino per la chiusura ufficiale della “Great Wall Marathon 2016” mostrano orgogliosi le loro medaglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *