Tempo di Alta Langa con la Fiera Nazionale Vinum di Alba

DSC_7647 (1)Un incontro con la Nocciola Piemonte IGP si è svolto ad Alba,  lo scorso 3 maggio nella Sala Beppe Fenoglio. Code all’ingresso, pubblico in visibilio e grandi risate per lo show di Ale e Franz, che hanno salutato l’ultimo weekend della Fiera Nazionale Vinum.

Il duo comico, all’interno della rassegna Aspettando Collisioni, in un pomeriggio di sketch e pungenti battute, ha rievocato i momenti più surreali e divertenti della propria carriera. Ma è anche stato protagonista di un inaspettato incontro. I comici di Mai dire goal, Zelig e Buona la prima! sono stati infatti omaggiati della Regina delle Langhe, la Nocciola Piemonte Igp. Con un colpo di scena, i due hanno rotto un blocco di torrone artigianale con martello e scalpello, alla maniera tradizionale. Per concludere in dolcezza, hanno poi ricevuto prodotti a base di Nocciola Piemonte Igp.

A tutti i partecipanti è stata poi offerta la possibilità di assaggiare i prelibati torroni e le nocciole dell’Alta Langa, «le più buone del mondo». Con l’incontro di Ale e Franz e gli stand dedicati alla Nocciola Piemonte Igp in piazza Savona, Vinum, organizzato dall’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, in collaborazione con il Comune di Alba, rinnova il sodalizio tra i grandi vini del Piemonte e le sue eccellenze agroalimentari, di cui la Nocciola è regina. Le iniziative legate alla “tonda e gentile” non finiscono qui.

Grazie all’Ente Fiera della Nocciola, all’Unione Montana Alta Langa e a Regina Nocciola, con il cofinanziamento del Gal Langhe Roero Leader, si avrà così un’altra occasione per valorizzare questo splendido prodotto. L’appuntamento è per la seconda metà di maggio, a Bossolasco, con “La nocciola della Langa: un prodotto da valorizzare e difendere”, momento congressuale e promozionale dedicato al mondo corilicolo.

Il congresso sarà un’importante occasione per tracciare nuove linee guida per la salvaguardia e la promozione della Nocciola Piemonte Igp, con particolare attenzione ai cultivar dell’Alta Langa, da sempre riconosciuti come eccellenza agroalimentare e turistica. Durante il convegno avverrà la premiazione diambasciatori della Nocciola Piemonte IGP, a cui seguiranno banchi d’assaggio di prodotti a base nocciola con degustazioni aperte al pubblico, ai ristoratori, ai giornalisti del settore e ai food blogger.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *