“Nella vigna dell’anima” a Nizza, Foro Boario, mercoledì 22 marzo

Secondo appuntamento con il cartellone del fuori abbonamento mercoledì 22 marzo, alle 21, al Foro Boario di Nizza Monferrato.

In programma lo spettacolo “Nella vigna dell’anima”, un viaggio nella poesia della fatica contadina di Carlo Cerrato, attraverso William Least Heat Moon, Guido Ceronetti, Arturo Bersano, Jose’ Saramago, Gigi Monticone, Frederic Mistral, Jorge Luis Borges e Paul Collins con Simona Codrino, Sergio Danzi e Ileana Spalla.

“Nella vigna dell’anima “ è un racconto di suoni e parole prese a prestito da grandi firme proposte accanto ad altre di autori assai poco noti (Arturo Bersano di Nizza Monferrato e Gigi Monticone di Mongardino) che raccontano il lavoro, i drammi, le speranze, il rapporto con la terra e con il vino. Attraverso dialoghi e citazioni di testi famosi e meno noti, ma altrettanto significativi, si sottolinea il valore universale del patrimonio culturale di un mondo che avevamo abbandonato e che non dobbiamo più rischiare di perdere.

L’Associazione Casa del Teatro 3 – L’Arcoscenico di Asti, partendo da un’idea e da un testo di Carlo Cerrato, produce uno spettacolo teatrale in cui, attraverso dialoghi originali ispirati all’esperienza di viaggio alla ricerca di se stesso dell’autore del libro di grande successo “Strade blu” e citazioni di autori universalmente noti, non solo per il loro legame con la terra, si raccontano emozioni legate al mondo della vigna dai tempi dell’abbandono delle campagne e dell’esodo verso la città alla riscoperta dei valori e delle potenzialità di un mondo riconosciuto patrimonio dell’umanità. 
In collaborazione con l’Associazione Gente & Paesi Onlus, socio dell’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato.

Prenotazioni: Agenzia La Via Maestra tel. 0141/727523 di Nizza Monferrato. Info: Arte & Tecnica, tel. 0141/1720695, dalle ore 9 alle ore 13 oppure 373/8695116, oppure via mail info@arte-e-tecnica.it.

La stagione è possibile grazie al contributo Regione Piemonte, Fondazione CRT e Fondazione CRASTI e comune di Nizza Monferrato e con la sponsorizzazione della banca CRASTI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *