Importante incontro politico della comunità macedone piemontese

La Comunità macedone piemontese ha ospitato, sabato 12 maggio, a Canelli, Hristijan Mickoski, Presidente del VMRO-DPMNE partito di maggioranza relativa in Macedonia, accompagnato da Zlatko Perinski, Capo Gabinetto.

Ultimo ma importantissimo incontro con la comunità macedone piemontese, ricca di dialogo e di moltissimi spunti di discussione. Uno degli incontri che Hristijan Mickoski ha avuto con i partiti di centro destra nelle principali capitali europee ed americane.

La giornata è cominciata con una riunione istituzionale con alcuni rappresentanti della politica italiana tra cui l’onorevole, nonché ex Presidente della provincia di Asti, Roberto Marmo.

Durante l’incontro, gestito e coordinato da Ilona Zaharieva, presidente del Comitato di Canelli del partito VMRO-DPMNE, si è parlato di reciproca collaborazione tra i due Paesi, con possibili partnership non solo in ambito politico, ma anche economico e sociale, con particolare riferimento al volontariato.
L’incontro è continuato con un pranzo di lavoro a cui hanno partecipato una cinquantina di delegati, in rappresentanza della realtà sociale della comunità macedone italiana, con rappresentanti provenienti oltre che dal Piemonte, anche dal Veneto.

La giornata, molto intensa, è proseguita nella sede dell’Associazione di volontariato “Il Ponte di Pietra” con una riunione strettamente politico-programmatica sugli impegni che attendono il partito in Macedonia e sui contributi che gli iscritti ed i simpatizzanti possono dare in Italia.

Nel corso della riunione, cui hanno preso parte più di 200 persone, il Presidente Hristijan Mickoski, nel rispondere alle moltissime e interessanti domande ed osservazioni espresse dalla platea, ha tracciato le linee politiche che caratterizzeranno le prossime elezioni che, si spera, possano svolgersi già nell’autunno 2018.

Prima di congedarsi dalla comunità locale e da Canelli Hristijan Mickoski ha promesso che sarà ancora fra noi in autunno.

“Ci auguriamo di poterlo accogliere nella veste di Primo Ministro” ha concluso la conterranea Ilona Zaharieva che rappresenta la comunità macedone a Canelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *