310 partecipanti alla corsa “Sulle strade dell’Assedio”

I runner canellesiE’ andata a Valerio Brignone, della Cambiaso-Risso di Genova, la ventesima edizione della corsa competitiva e non competitiva “Sulle strade dell’Assedio”, che ogni anno anticipa la rievocazione che quest’anno si svolgerà il 20 e il 21 giugno. Il runner ligure ha sbaragliato l’agguerrita concorrenza con il tempo di 26 minuti 34 secondi impiegati per percorrere gli 8,5 chilometri del percorso lungo i camminamenti che vedranno protagonista l’Assedio.

Gagliano-Brignone-PrandiGiovanna CavigliaSecondo classificato Massimo Galliano, della società Roata Chiusani, già campione italiano della corsa in montagna, e Mario Prandi, pure della società Cambiaso-Risso di Genova. Prima classificata tra le donne Giovanna Caviglia della Brancaleone di Asti con il tempo di 32’32”.

branca canelli 2015Organizzata dalla Amici del Podismo e dalla Brancaleone di Asti, patrocinata dal Comune di Canelli, “Sulle strade dell’Assedio” ha messo in fila 310 iscritti arrivati da tutto il Piemonte, trattandosi di una gara valida per il campionato provinciale e “Corripiemonte 2015: da Astigiano, Alessandrino, Cuneese, Biella, Vercelli, Torino, Valli di Susa ma anche da Varazze, Genova, Cairo Montenotte e da molti altri centri liguri. Una quindicina i runner locali con in testa il sindaco Marco Gabusi. Primo dei canellesi il campione cittadino Marco Gandolfo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *