Bruno Porta alla guida dell’Associazione provinciale Pensionati Coldiretti

PORTA BRUNOMartedì 11 novembre, si è riunita l’Assemblea straordinaria dell’Associazione Pensionati Coldiretti Asti alle ore 10 per approvare alcune modifiche statutarie, e alle ore 11, nella parte ordinaria, per il rinnovo delle cariche sociali.
Bruno Porta di Montemagno è stato confermato alla presidenza dell’Associazione (ricopre lo stesso incarico a livello regionale). Per i prossimi quattro anni guiderà l’aggregazione maggiormente rappresentativa dei pensionati coltivatori diretti della provincia di Asti.

L’Assemblea, composta dai delegati di tutti i comuni dell’Astigiano, rappresentativa di ben 5.871 pensionati aderenti a Coldiretti Asti, ha provveduto anche alla nomina di due vicepresidenti: Pierangelo Balbo di Bubbio e Vincenzo Satragni di Mombaruzzo.

Il nuovo consiglio direttivo è completato dai seguenti rappresentanti risultati eletti dall’Assemblea: Gino Boido, Teresio Candelo, Luigi Cerrato, Carlo Emilio Ciocca, Giuseppe Faccio, Marisa Faccio, Agnese Fasano, Guido Gemello, Piero Massano, Oreste Saracco, Alfa Torchio, Gianfranca Verzello, Giuseppina Zandrino, Gisella Zuccone.

“Intendiamo lavorare non solo per difendere i diritti acquisiti in tema socio assistenziale e sanitario, ma anche per chiedere al nuovo Governo Regionale la riconferma degli impegni rispetto all’assistenza domiciliare. Continueremo poi a lavorare per il progetto “Una Filiera agricola tutta italiana”, promosso con forza dalla nostra Organizzazione. Il nostro compito principale rimane, comunque, quello di affiancare i giovani nella conduzione delle imprese agricole, mettendo loro discretamente a disposizione la nostra esperienza e i nostri saperi”.

Tra gli appuntamenti ormai imminenti, i dirigenti dell’Associazione Pensionati hanno dato ampia adesione di partecipazione alla Giornata provinciale del Ringraziamento organizzata da Coldiretti nel paese di Bruno domenica 16 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *