Una rappresentativa dell’Associazione Nazionale Alpini di Asti a L’Aquila

E’ partita oggi la prima rappresentativa dell’Associazione Nazionale Alpini di Asti, diretta a L’Aquila, dove si svolgerà l’annuale Raduno Nazionale. Al comando del presidente della sezione astigiana Adriano Blengio, anche alcuni dipendenti della Provincia di Asti, insieme ai produttori delle associazioni di categoria Coldiretti e Confagricoltura.

Nell’apposita area allestita a L’Aquila, l’Astigiano si presenterà agli alpini, che in occasione della prossima adunata, prevista per metà maggio 2016, arriveranno nel territorio Patrimonio dell’Umanità.

Dichiarano i promotori astigiani: “Gli alpini dell’adunata 2015 potranno assaggiare e gustare i prodotti tipici astigiani: dalla torta di nocciola, agli amaretti, ai salumi, alle robiole, il tutto accompagnato dai vini, tra i quali primeggiano il Barbera d’Asti e il Moscato d’Asti. Distribuiremo materiale informativo, una guida chiara ed esaustiva delle opportunità logistiche e culturali, da apprezzare durante la visita del territorio astigiano il prossimo anno”.

“Si stanno preparando alla partenza per il raduno aquilano altri gruppi di alpini astigiani, che saranno di supporto promozionale, per far sì che migliaia di alpini nel 2016 vengano ad Asti, per scoprirne le eccellenze e colorare di gioia, canti e amicizia le nostre colline”.

Il motto sarà dunque “Arrivederci ad Asti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *