Nell’Alberghiera di Agliano è entrata la chef stellata Maura Fassi

Il noto e consolidato team degli chef della Scuola Alberghiera, Afp Colline Astigiane, si arricchisce della preziosa presenza della chef stellata Maura Fassi, titolare, insieme con il papà Piero Fassi, la mamma Pina e la sorella Marialuisa, del celebre ristorante stellato Gener Neuv dal 1984 al 2013. Da gennaio, infatti, Maura Fassi ha iniziato la propria collaborazione con l’Agenzia Formativa Afp Colline Astigiane, operando come formatore di cucina e portando con sé un bagaglio caratterizzato dalla conquista di alti traguardi, che hanno segnato le tappe di una carriera spesa nel mondo della ristorazione di altissimo profilo.

Dopo più di trent’anni di studio e di lavoro vissuti con la passione di chi non si accontenta dell’eccellenza che tutti gli riconoscono, ma con coraggio e umiltà lotta quotidianamente per cercare di superarsi ancora una volta.

La chef. Maura Fassi ha deciso di accettare l’ulteriore sfida – dice il Direttore Davide Rosa – assumendosi il compito di trasferire il suo prezioso bagaglio di competenze alle giovani generazioni che si affacciano sul mondo della ristorazione.

E’ stata inserita nel team dei docenti pratici della sede di Agliano Terme della Scuola, andando così a collaborare in sinergia con gli chef (nella foto da sinistra) Ivcan Cussotti, Gianni Bonadio e Gino Minaccapilli e con i maitre di sala (da sinistra) Antonio Marteddu e Luca Icardi.

L’alto valore professionale che contraddistingue i propri formatori sia pratici che teorici di entrambe le sedi, sono lo strumento che consente alla Scuola di accrescere il suo ruolo di protagonista nella propria mission fondamentale della formazione professionale, così come nelle campagne di promozione dell’enogastronomia, che la scuola alberghiera ha già iniziato a proporre alle scuole astigiane, promuovendo laboratori di cucina e di educazione alimentare, convinti che parlare di enogastronomia con le giovani generazioni significhi parlare di cultura, di educazione al gusto e di conoscenza di un territorio ancora capace di distinguersi per l’eccellenza delle proprie tradizioni culinarie anche si soluzioni per valorizzare i nostri prodotti tipici innovando nel rispetto della tradizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *