Classico 2016 continua con il Fuori Festival: a Loazzolo, Moasca, Castelnuovo Calcea, Canelli

ECO UMBERTODopo l’inebriante programma del prefestival (dal 9 al 12 giugno), “Classico 2016” continua con il “Fuori festival”: sabato 16 luglio, a Loazzolo, ore 18, al Forteto della Luja di Loazzolo con “Umberto Eco, vita privata di un genio” raccontata dagli amici Paolo Debenedetti, Cesira Antonucci Tarolla e Gabriele Marino; sabato 27 agosto, ore 22, a Moasca, “Linda & Greenman” con Linda Messerklinger e Gigi Giancursi che suoneranno barani in inglese ed italiano; sabato 10 settembre, ore 21, a Castelnuovo Calcea (fienile Court) “Bulkowshi/Zappa incubo californiano” con Simona Viciani e Micheli Pizzi, confronto per rievocare due tra i più atipici californiani di sempre; domenica 11 settembre, ore 21, a Castelnuovo Calcea (fienile Court) “La vita interiore del traduttore” con Massimo Bocchiola, uno dei massimi traduttori italiani autore del libro “Mai più come ti ho visto”; venerdì 7 ottobre, ore 21, a Moasca, “Parole orrende” con Vincenzo Ostuni che conversa con Marco Drago; sabato 8 ottobre, ore 21, a Canelli, nelle cantine Bosca, “Our daily Nada”. Nada, in qualità di scrittrice, converserà con John Vignola di Radio Rai sul suo quarto libro “Leonida”; sabato 12 novembre, ore 21, a Canelli, Palazzo G.B. Giuliani, “Gli scrittori piemontesi e la lingua italiana”, convegno su Matteo Bandello così strutturato: Claudio Marazzini (apertura lavori), Francesco Spera (Bandello e Shakespeare, la novella di Romeo e Giulietta), Andrea Bosca (lettura da Bandello e Shakespeare, testi a confronto), Giuseppe Polimeni (conclusioni).

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *