Ultimo spettacolo dialettale a Moncalvo, sabato 28 ottobre

Quarto e ultimo appuntamento in cartellone sabato 28 ottobre, alle ore 21, al Teatro Civico di Moncalvo per la rassegna di teatro dialettale in lingua piemontese.

In scena la Compagnia “D’ La Vila” di Verzuolo con “I truschin dal dutur”, commedia in due atti liberamente adattata e diretta da Carlo Antonio Panero da “Sarto per signora” di Georges Feydeau
Commedia delicata la cui trama amorosa, secondo lo stile del vuadeville di fine di Ottocento, assume l’aspetto di un gioco raffinato, basato sull’equivoco.

Racconta le peripezie di un medico che con una moglie credulona, una cognata invadente, una cameriera impicciona, amanti presenti o passate, mariti traditi o abbandonati , cercherà di salvare il proprio matrimonio, che sembrava compromesso.

Il tradimento coniugale ricercato con costanza è visto più come naturale desiderio di evasione e divertente fantasia intellettiva che puro atto passionale. Il sorriso si sposa con l’ironia.

I biglietti saranno in vendita la sera stessa di ogni spettacolo alla cassa del Teatro dalle 20. Per prenotare il biglietto per ogni singolo spettacolo telefonare all’ Associazione Arte&Tecnica al numero 373/869.5116 dal lunedì al sabato dalle 9,30-12,30 o inviando una e-mail a: info@arte-e-tecnica.it, oppure consultare il sito www.arte-e-tecnica.it
La stagione teatrale in lingua piemontese è resa possibile grazie ai contributi di Fondazione Piemonte dal Vivo, Comune di Moncalvo, Fondazione CRT e CRAsti e con la sponsorizzazione della Cassa di Risparmio di Asti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *