Stefano Santin nel Comitato di Consultazione Consumatori

Nei giorni scorsi, Stefano Santin della Casa del Consumatore, esperto in diritto bancario e finanziario e da anni consulente della RAI, è stato nominato dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio, quale componente del Comitato di Consultazione, organo composto da quattro rappresentanti scelti tra esperti segnalati dalle Associazioni dei Consumatori più rappresentative in Italia.

La Fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio (FEduF) che ha sede in Roma, promuove l’educazione finanziaria e la cittadinanza economica attraverso la creazione di contenuti originali, la realizzazione di strumenti innovativi, l’organizzazione di eventi e lo sviluppo di collaborazioni con le Istituzioni e il territorio.

Tra i partecipanti ordinari della Fondazione risulta anche la Banca di Asti.

“Scopo del Comitato di Consultazione – dichiara Stefano Santin – è quello di apportare all’interno della Fondazione le competenze nello sviluppo d’iniziative di educazione finanziaria sul territorio destinate prioritariamente agli adulti. Temi come l’uso dei mezzi di pagamento, dell’indebitamento consapevole oltre che del risparmio in prodotti appropriati e adeguati alle proprie conoscenze, rappresentano gli argomenti per una maggiore educazione finanziaria. Oggi giorno noi conosciamo, ad esempio, quanto spendiamo per il nostro abbonamento telefonico e siamo disponibili a cambiare compagnia alla minima offerta che ci viene sottoposta, ma poi sapere il costo del nostro conto corrente rappresenta un tabù e magari, non lo abbiamo mai cambiato da oltre trent’anni. Purtroppo l’Italia è sempre più indietro nelle classifiche mondiali sulle conoscenze finanziarie superata, molte volte, anche dai cosiddetti paesi in via di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *