Refurtiva scoperta in un garage di Fontanile

I carabinieri della Compagnia di Canelli insieme ai colleghi di Quaranti e Mombaruzzo (At), a parziale conclusione di un’articolata attività d’indagine, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Alessandria un cittadino di nazionalità romena di 25 anni, residente a Fontanile, ritenuto responsabile di un furto avvenuto nello scorso mese di aprile in un’abitazione di cittadini svizzeri, ubicata nello stesso paese, nonché di ricettazione di un ingente quantitativo di materiale di vario genere, per un valore complessivo di circa 35.000 euro, provento di altri 5 furti in abitazione anche questi nel mese di aprile a Quaranti, Maranzana e Mombaruzzo.

Accurati sopralluoghi eseguiti dai militari sulla scena dei furti, hanno consentito di risalire all’autore dei furti e all’individuazione di un garage a Fontanile in uso al medesimo, all’interno del quale è stata recuperata la refurtiva consistente per lo più in macchinari agricoli quali decespugliatori, soffiatori, motoseghe, motozappe, ecc., in parte restituita alle vittime dei furti menzionati ed in parte sottoposta a sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *