Riconosce le sue due canne da pesca in carbonio rubate e messe in vendita on line

I carabinieri di Asti hanno denunciato per ricettazione un operaio 21enne, residente a Villafranca d’Asti.
Il giovane è stato trovato in possesso di due canne da pesca in carbonio del valore complessivo di 3.000 euro, rubate il 10 maggio scorso da una abitazione di un 25enne di Cortemaggiore (PC), che le aveva riconosciute da un annuncio di vendita, pubblicato su un sito internet di vendite on line di prodotti usati dall’operaio 21enne, denunciato dai carabinieri. La refurtiva è stata subito dopo restituita al legittimo proprietario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *