I cuneesi Luca Betti e Francesco Pezzoli sono i vincitori del Rally di Alba

RALLY ALBAI cuneesi Luca Betti e Francesco Pezzoli sono i vincitori del Rally di Alba e del trofeo dedicato a Silvio Stroppiana. Il vice campione europeo 2011 in gara con una Peugeot 207 Super 2000 della scuderia Island Motorsport ha avuto la meglio sull’astigiano Luca Cantamessa all’esordio sulla Ford Fiesta R5. Gara palpitante e ricca di colpi di scena. Partiva molto bene Cantamessa che vinceva la prova spettacolo del sabato sera seguita da oltre tremila persone.

L’astigiano navigato come di consueto da Lisa Bollito si ripeteva anche nei due tratti iniziali della Domenica a Roddino e Murazzano. Ma dopo centro metri dallo start della prova di Lequio Berria una foratura faceva perdere tempo prezioso al veloce pilota Ford. La sfortuna si accaniva ancora nella prova successiva quando sulla Fiesta cedeva il semiasse anteriore che obbligava il veloce astigiano a rallentare anche sul secondo passaggio a Lequio e veniva superato nell’assoluta dal ligure Francesco Aragno in gara con Marino Mondino su una Peugeot 207. Betti intanto facendo segnare il miglior tempo sia a Murazzano che a Lequio Berria mettendo al sicuro il risultato.

Per il secondo posto la questione si risolveva invece sul crono conclusivo di Roddino dove Cantamessa attaccava a fondo e superava Aragno per la seconda piazza. Quarto posto assoluto per il gentlemen driver Gabriele Noberasco al via con Fulvio Ganci su una Ford Fiesta R5. Il ligure precede nell’assoluta Fredrik Fassio e Elio Tirone a bordo di una Punto Abarth mentre sesti concludono i francesi Paul Alerini e Xavier Nanni rallentati da problemi al cambio della loro Ford Fiesta. Settimi assoluti Kevin Gilardoni e Corrado Bonato vincitori della classe R3c a bordo di una Renault Clio. Ottava posizione assoluto per la Peugeot 207 dell’ albese Armando Defilippi navigato da Claudia Dondarini che vinse questa gara nel 2001. Davide Riccio e Luca Caniggia chiudono invece in nona posizione assoluta a bordo di una Punto Abarth.

La top ten si chiude con un’altra Punto Abarth portata in gara da Michele Garcia e Marco Menchini. Il Rally di Alba si è dimostrata una gara difficile e selettiva conclusa da 75 concorrenti. Fra i ritiri eccellenti quello del cuneese Roberto Botta in gara con Cristiana Biondi protagonisti di una uscita di strada a bordo della Citroen Ds3 nel corso del primo passaggio sul parziale di Murazzano. Molta soddisfazione per la Cinzano Rally che ha fortemente voluto il ritorno di questa gara e che nell’onda dell’entusiasmo ipotizza il ritorno nel panorama che conta nell’ambito nazionale dell’appuntamento albese.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *