Falso dentista denunciato per esercizio abusivo della professione

falso%20dentistaLe Fiamme Gialle di Canelli, durante un accesso ai fini fiscali in un noto studio dentistico della provincia astigiana, hanno individuato un professionista che stava effettuando un intervento sul cavo orale di un paziente in una stanza attrezzata per l’attività di odontoiatra.

In considerazione della particolare tipologia di prestazione resa al paziente, e da questi confermata al momento dell’accesso nello studio, chiedevano al professionista di esibire un documento idoneo che potesse dimostrare l’iscrizione all’Albo degli Odontoiatri, istituito presso l’Ordine dei Medici.

Il “finto dentista”, quindi, è risultato sprovvisto del relativo titolo che consente di eseguire interventi medico-chirurgici, in quanto solo in possesso della qualifica di “igienista dentale”.
Al termine delle attività operative il responsabile è stato deferito all’Autorità Giudiziaria competente per l’ipotesi di reato di cui all’art. 348 del codice penale e i locali adibiti a studio dentistico sono stati sottoposti a sequestro preventivo. Sono in corso ulteriori accertamenti volti a definire la posizione fiscale dell’indagato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *