Violenza di genere, il Comune di S.Stefano è sensibile e attento

A precedere il Consiglio comunale di S. Stefano Belbo, di mercoledì 3 marzo, la seduta della Commissione comunale per le Pari Opportunità di genere, il cui obiettivo principale è quello di raccogliere suggerimenti e pareri per ponderare al meglio le scelte effettuate soprattutto nell’ambito delle politiche sociali.
Cinque i componenti: Alexa Bevione, Francesca Zucca e Alessio Scavino (i tre nominati dal sindaco) e Maria Grazia Roggero e Daniela Alossa (individuate dalle associazioni, AVAV e Circolo dell’Amicizia). Presidente della Commissione è stata eletta Alexa Bevione, sua vice Daniela Alossa.
“Santo Stefano Belbo è un Comune molto sensibile e attento a certe tematiche, soprattutto legate alla violenza di genere. Nella Commissione non si parlerà soltanto di pari opportunità tra uomo e donna, ma si lavorerà per la rimozione degli ostacoli di qualunque natura che di fatto costituiscono una discriminazione diretta o indiretta nei confronti dei cittadini. Vorremmo rimuovere ogni tipo di discriminazione, nel campo sociale, professionale e culturale e parleremo di pari opportunità lavorative, di anziani, di giovani, di disabilità. La Commissione è già al lavoro su diversi temi interessanti e, non appena le condizioni sanitarie lo permetteranno, organizzerà eventi e iniziative a favore dei nostri concittadini”, conclude il sindaco Laura Capra.
Mi piace

 

Commenta
Condividi
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.