Ad Agliano, 1^ edizione di Festival Barbera e Champagne

Agliano Terme, piccolo borgo del Monferrato, immerso  fra i vigneti  Unesco, organizza la prima edizione del Festival Barbera e Champagne, in collaborazione con la Fondazione Giorgio Gaber. Le bollicine francesi e la Barbera d’Asti si incontreranno fra le colline astigiane in un brin disi ideale, come nella celebre canzone di Giorgio Gaber, sulle note di un programma che unirà cibo, vino, musica e cultura. Fra gli ospiti Giulio Casale, Massimo Cotto e Andrea Scanzi.

Una selezione di etichette dei due vini verrà proposta in degustazione il sabato e la domenica nella suggestiva location della chiesa sconsacrata di San Michele.

Protagonisti gli Champagne di numerosi piccoli produttori francesi accanto alle migliori Barbere delle aziende aglianesi. Accompagneranno i vini le ostriche, che per tradizione vengono servite insieme allo Champagne, e il rakfisk, piatto tipico norvegese a base di trota. Presente, inoltre, una selezione di formaggi norvegesi.

Nel ristorante appositamente allestito a fianco della chiesa di San Michele, gli chef dei ristoranti locali, in collaborazione con la Scuola Alberghiera di Agliano Terme (Agenzia di Formazione Professionale delle Colline Astigiane), prepareranno per la cena del sabato sera e il pranzo della domenica alcuni piatti che valorizzeranno gli abbinamenti con lo Champagne e la Barbera d’Asti.

Turisti ed enoappassionati potranno comporre il proprio menù che prevede proposte diversificate per il sabato e la domenica.

Sabato 8 ottobre alle ore 18, inoltre, nella splendida cornice del Relais Villa Fontana, verrà organizzata una degustazione di riserve di Champagne (prenotazioni: info@barbera-agliano.com).

Concluderà il programma dedicato al cibo e al vino la cena di domenica sera 9 ottobre organizzata nella sede di Asti della Scuola Alberghiera, durante la quale verranno proposti piatti in abbinamento a Barbera e Champagne (prenotazioni info@barbera-agliano.com).

All’interno della manifestazione, la Fondazione Gaber propone tre eventi straordinari.

Sabato 8 ottobre alle ore 21 nella Piazza San Giacomo, dialogo fra Massimo Cotto e Paolo Dal Bon sul tema “Il mio Monferrato tra musica e cultura”. A seguire alle ore 21.45 Giulio Casale con lo spettacolo “Vino, Canzoni e Illuminazioni”, appositamente ideato per l’occasione. Sensibile, efficace erede del difficile linguaggio del Teatro-Canzone gaberiano, Giulio Casale ha esplorato in oltre trent’anni gli aspetti più attuali legati all’individuo e alla società.

Con lo stesso linguaggio, alternando parti cantate a parti recitate, l’artista trevisano affronterà i legami tra il vino e la musica italiana e internazionale.

Domenica 9 ottobre alle ore 15, nella Piazza San Giacomo, sarà la volta di Andrea Scanzi in un incontro dal titolo ‘Elogio dell’invecchiamento’. Il tema è legato all’omonimo libro che Scanzi stesso ha scritto dopo aver conseguito il diploma di sommelier e l’attestato di degustatore ufficiale. ‘Elogio dell’invecchiamento’ sarà l’occasione per sottolineare le straordinarie qualità della Barbera e per esplorare i legami tra vino, musica e cultura.

Chiuderà la manifestazione domenica pomeriggio, alle ore 17, il concerto della Palmarosa Band, ‘Atmosfere musicali da un juke box anni ’50’.

Alle ore 20 cena conclusiva nella sede di Asti della Scuola Alberghiera di Agliano Terme in cui verranno proposti piatti in abbinamento a Barbera e Champagne. Evento su prenotazione (info@barbera-agliano.com)

L’associazione Barbera Agliano, nata nel 2013, riunisce una cinquantina di produttori, ristoratori, albergatori e commercianti, con l’obiettivo di promuovere le eccellenze del territorio. Il borgo di Agliano Terme sorge in una zona considerata la patria della produzione della Barbera d’Asti ed è tra i paesi con la più ampia superficie coltivata con questo vitigno.

Inoltre, nel comune di Agliano Terme ha sede la Cantina Sociale Barbera dei Sei Castelli, il più grande produttore in assoluto di Barbera d’Asti docg. Il Monferrato, infine, è entrato a far parte del patrimonio Unesco con i suoi vigneti, insieme a Langhe e Roero, e con i colori dell’autunno, la vendemmia e la raccolta del tartufo è pronto a incantare turisti italiani e stranieri.

Programma della manifestazione

Sabato 8 ottobre – Piazza San Giacomo
Ore 17.00 Inaugurazione
Apertura degustazioni nella chiesa sconsacrata di San Michele: presenti una selezione di 60 etichette di Barbera d’Asti dei produttori di Agliano Terme e 40
etichette di Champagne di piccoli produttori provenienti dalla Francia. In abbinamento Ostriche, Rakfisk (piatto tradizionale norvegese a base di trota)
e una selezione di formaggi norvegesi.                  Ore 18 Degustazione di una selezione di riserve di Champagne presso Villa Fontana Relais, in via Mazzini 69/73. Evento su prenotazione (info@barbera-agliano.com)
Ore 19 Cena nel ristorante allestito a lato della chiesa di San Michele.
Ore 20 Cocktail Bar
Cocktails a base di Barbera e Champagne preparati dalla Scuola Alberghiera
Ore 21 Massimo Cotto: il mio Monferrato tra musica e cultura
Dialogo con Paolo Dal Bon (Presidente Fondazione Giorgio Gaber)
Ore 21.45 Giulio Casale: vino, canzoni e illuminazioni
Spettacolo di teatro canzone

Domenica 9 ottobre – Piazza San Giacomo
Ore 11.00-19,30 Proseguono per tutta la giornata le degustazioni di Barbera
e Champagne nella chiesa sconsacrata di San Michele
Ore 12.30 Pranzo nel ristorante allestito a lato della chiesa di San Michele
Ore 15.00 Andrea Scanzi: elogio dell’invecchiamento
Approfondimento sui legami tra vino, musica e cultura
ore 17.00 Palmarosa Band in concerto
Atmosfere musicali da un juke box anni ’50
ore 20.00 Cena conclusiva nella sede di Asti della Scuola Alberghiera di
Agliano Terme in cui verranno proposti piatti in abbinamento a Barbera e
Champagne. Evento su prenotazione (info@barbera-agliano.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *