V° sulle colline del Nizza Memorial Beppe Guastello

Il Gruppo podistico Cartotecnica Piemontese con la collaborazione degli “Amici di Pani”, il patrocinio della Città di Nizza Monferrato e la Proloco, ha organizzato domenica 27 maggio, a Nizza Monferrato la corsa podistica V° sulle colline di Nizza- Memorial Beppe Guastello quest’anno UISP e FIDAL.

Buona la partecipazione: 128 alla competitiva, 24 alla non competitiva e 170 partecipanti alla III Baby Nizza Run per gli alunni della Scuole Primarie “Rossignoli” e “N.S. delle Grazie” di Nizza Monferrato.

Le società sportive più numerose: A.S.D. Brancaleone, G.P. Cartotecnica Piemontese, A.S.D. Gate-Cral- Inps

Primi assoluti: Davide Cane della società Sai frecce bianche (45,50) e Giovanna Caviglia della ATL Alessandria (51,16) che ha superato il suo record femminile dell’edizione 2017 di minuti 51,55 ricevendo anche un lingotto d’argento da due once.

I premi al primo uomo e alla prima donna residenti a Nizza Monferrato offerti da Sport Net sono stati attribuiti a Giuseppe Gulino della Gate-Cral Inps e Valentina Quaglia di Atleti Canelli.

In collaborazione con l’associazione Acqui runners è stato conferito il premio speciale (vino e bugie) a uomo e donna con il miglior tempo tra ha partecipato alla corsa di Nizza Monferrato e alla corsa pomeridiana di Visone: tale riconoscimento a Marita Cairo del G.P.Solvay e Fabrizio Lavezzato dell’A.S.D. Brancaleone.

I primi della non competitiva: Nico Robutti e Viviana Battifarano.

III Baby Nizza Run: le classi II e IV sono le più numerose della scuola “Nostra Signora delle Grazie” con 8 partecipanti, della Rossignoli ID e IIB con 11 partecipanti.

Primi classificati delle classi prime e seconde: Davide Racca, Marwa Amran.

Primi delle classi terze, quarte e quinte: Luca Massa e e Latifa Boulgute.

I commercianti di Nizza Monferrato hanno omaggiato circa 60 premi a sorteggio che sono stati estratti tra tutti i partecipanti al “Memorial Beppe Guastello.

Una mattinata di sole ha accompagnato la manifestazione che è stata sia un significativo evento sportivo che una bellissima festa colorata, l’evento è ben riuscito grazie alla collaborazione di circa 30 volontari delle associazioni di volontariato (Radioamatori, Nonni vigili, Alpini, ANC, Amici di Pani, atleti della Cartotecnica Piemontese, insegnati, genitori dei bambini che hanno partecipato).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *