Col Rotary trentasei orti per famiglie bisognose ad Asti

Rotary Club e Città di Asti, essendo stata conclusa la prevista convenzione, consegneranno a famiglie bisognose, 36 orti, realizzati dal Club in area comunale, attualmente in disponibilità dell’Asp, sede di pozzi dell’acquedotto non utilizzati, in via Monti.

Il Rotary Club di Asti (presidente Ferrante Marengo) realizzerà l’iniziativa a proprie spese (oltre 20 mila euro), come “Service a beneficio della comunità astigiana”, mentre il Comune e l’Asp metteranno a disposizione l’area, i servizi igienici e l’area sociale dell’iniziativa.

I 36 orti, di circa 70 metri quadrati ciascuno, occuperanno una superficie di circa 4.000 metri quadrati suddivisi su sei file contrapposte, servite da tre stradine cui si accederà tramite un unico ingresso previsto in via Monti.
Nel progetto risulta che gli orti saranno delimitati da paletti in legno e l’irrigazione sarà possibile grazie al pozzo già presente nell’area che sarà recintata mediante il completamento della rete e del muretto già esistenti.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *