Arrestato macedone con documenti d’identità falsi

Un uomo di nazionalità macedone di 55 anni, è stato tratto in arresto in flagranza di reato dai carabinieri di Canelli, poiché nel corso di normale controllo della circolazione stradale esibiva una carta d’identità bulgara risultata falsa. Il documento esibito dal cittadino extracomunitario aveva destato sospetti negli operanti perché riportava una traslitterazione delle generalità diversa da quella riportata sulla patente di guida, rilasciata sempre da autorità bulgare.

Il fenomeno della acquisizione di falsi documenti d’identità attestanti la cittadinanza bulgara da parte di soggetti di nazionalità macedone ha assunto negli ultimi anni sempre maggiore rilievo, in quanto consente di acquisire (anche se fraudolentemente) lo status di cittadino comunitario senza la necessità di dover richiedere il permesso di soggiorno per la permanenza nel territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *