Letture

Ricomincia a Cortemilia Saper leggere e scrivere

La rassegna, arrivata alla sesta edizione e sempre ospitata nei locali della biblioteca comunale di Cortemilia dedicata a Michele Ferrero, propone una serie d’incontri di carattere divulgativo dedicati alla declinazione più ampia dei verbi leggere e scrivere.

«Un incontro al mese per continuare ad allenare la necessaria sensibilità, la meravigliosa curiosità nei confronti delle storie che sono custodite nei luoghi e nei libri», dicono le curatrici del progetto Donatella Murtas e Roberta Cenci.

I temi proposti quest’anno spaziano dalla musica all’astronomia, dal teatro all’attualità, coinvolgendo relatori importanti.

Leggere il paesaggio di Pianpicollo è il titolo del primo incontro, in programma venerdì 25 ottobre, alle 18, con ospiti Attila Faravelli e Alice Benessia, che racconteranno l’esperienza Semi di suono, nata e sviluppata a Pianpicollo di Levice, e presenteranno gli Aural Tools, oggetti musicali di facile utilizzo.

L’ingresso è gratuito e come nelle passate edizioni gli incontri sono pensati per gli adulti, ma coinvolgono i ragazzi, che avranno a disposizione un apposito spazio in biblioteca.

La rassegna è promossa dal Comune di Cortemilia, in collaborazione con l’Istituto comprensivo Cortemilia–Saliceto e la biblioteca civica di Alba, con il sostegno della Banca d’Alba e la sponsorizzazione della Brovind, della pasticceria Canobbio e di Cascina Barroero.

———–

“Coppi. L’ultimo mistero” di Adriano Laiolo e Paolo Viberti

Il Lions Club Nizza Monferrato-Canelli, nell’ambito delle iniziative legate al 60° anniversario dalla fondazione, unitamente alle Cantine Bosca e al Pedale Canellese, invitano la popolazione locale, lunedì 14 ottobre, dalle ore 18,00, nelle Cattedrali Sotterranee Bosca, Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco, alla presentazione del libro “Coppi L’ultimo mistero” insieme agli autori Adriano Laiolo e Paolo Viberti.


Il Pedale Canellese, in occasione dei suoi 60 anni di attività, presenterà sponsor e atleti della Società per l’anno 2019/2020.
Il ricavato della vendita del libro sarà devoluto all’Arsenale della Pace di Ernesto Olivero.
L’evento è gratuito ed aperto a tutti.

——————–