CPIA e Artom di Canelli formano adulti nel settore meccanico

Il C.P.I.A., Centro Provinciale Istruzione Adulti, è la scuola statale che organizza corsi serali e diurni per giovani e adulti che abbiano compiuto i 16 anni, che intendono conseguire un titolo di studio o ampliare le proprie competenze con corsi brevi, della durata di 20 ore ciascuno, articolati su diversi livelli.

Il C.P.I.A. 1 Asti da ormai più di un ventennio offre possibilità di migliorare il proprio livello di istruzione ai residenti nella provincia di Asti ed è organizzato su più sedi dislocate nel territorio; quest’anno sono attive – oltre alle sedi ‘storiche’ di Canelli e Nizza Monferrato – anche Villanova, Villafranca, Dusino San Michele, Incisa Scapaccino, Castagnole delle Lanze, Maranzana e Moncalvo.

Nell’anno scolastico 2020/2021 è nata una collaborazione tra il CPIA 1 Asti e l’Istituto Tecnico “Artom”, scuola secondaria di II grado con sede principale ad Asti ed un distaccamento a Canelli, dove sono presenti l’indirizzo di Meccatronica e il corso professionale di Manutenzione e Assistenza Tecnica. Questa collaborazione ha portato all’avvio del corso di Perito meccanico, presentato l’8 ottobre 2020 nel Salone delle Stelle del comune di Canelli. Il corso si svolge in orario serale presso le rispettive sedi Artom e CPIA di Canelli.

Lo scopo è garantire una riqualificazione professionale di lavoratrici e lavoratori, disoccupate e disoccupati, italiani e stranieri.

Possono iscriversi al corso gli studenti che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età e che siano in possesso del titolo conclusivo del Primo Ciclo, ovvero la cosiddetta “licenza media”, non necessaria se si sono compiuti i 24 anni di età.

Il corso ha la durata di tre anni scolastici, al termine dei quali gli iscritti sosterranno l’Esame di Stato e conseguiranno il diploma di scuola secondaria di II grado.

Le lezioni si svolgono presso la sede del CPIA di Canelli, in Piazza della Repubblica 3, nei locali condivisi con l’Istituto Comprensivo di Canelli, e nei locali dell’Istituto “Artom” di Canelli in via Asti 16, per gli insegnamenti che richiedono l’utilizzo dei laboratori.

Gli obiettivi dell’indirizzo Meccanico sono quelli di far acquisire agli studenti conoscenze teoriche e applicative, da utilizzare nei vari contesti lavorativi, e abilità per risolvere problemi e verificarne i risultati ottenuti, orientandone le capacità per il miglioramento dei processi.

L’indirizzo Meccanico è fortemente legato alla realtà produttiva del territorio poiché approfondisce, nei contesti produttivi, le tematiche generali legate alla progettazione, realizzazione e gestione degli apparati e dei sistemi, all’organizzazione del lavoro, con particolare riferimento all’enomeccanica e all’impiantistica, essendosi ormai consolidata nella zona di Canelli e nella Valle Belbo come un’area ad altissima specializzazione sinergica tra produzione vitivinicola e industria meccatronica-impiantistica.

Gli studenti del corso di Perito meccanico vogliono rimettersi in gioco, recuperare l’occasione lasciata in passato, continuare gli studi con un nuovo percorso, ottenere un diploma riconosciuto dallo Stato.

Il percorso prevede lo studio di materie di cultura generale, necessarie per la formazione delle persone e dei cittadini quali: italiano, inglese, storia, matematica, scienze, chimica, fisica, diritto e informatica; dal secondo anno vengono introdotte le materie professionalizzanti.

L’indirizzo meccanico prevede lo studio del disegno industriale e della progettazione, della meccanica e delle macchine, dei sistemi di automazione e delle tecnologie meccaniche per i processi e i prodotti.

Le iscrizioni per l’anno scolastico 2021/22 sono aperte e si possono effettuare online all’indirizzo: www.cpia1asti.edu.it. compilando l’apposito modulo.
Per ulteriori informazioni sul corso di meccanica ci si può rivolgere alla sede di Canelli in Piazza della Repubblica 3; telefono 0141095803 / 0141823562 interno 4; email segreteria@cpia1asti.edu.it /
atmm11300g@pec.istruzione.it
Paola Sobrino (volontaria Servizio civile Universale del CPIA di Canelli)

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.