Giovane fermato a bordo di una Mercedes rubata in compagnia di una minorenne

Nel tardo pomeriggio del 12 giugno, durante un servizio di controllo alla circolazione stradale nel Comune di Cunico, i carabinieri della Compagnia di Villanova d’Asti hanno fermato una Mercedes classe “A” alla cui guida c’era il muratore marocchino C.M., 24enne, residente ad Asti che stava fumando uno spinello, accompagnato dalla minorenne M.Z., romena 17enne, residente ad Orbassano. Gli operanti hanno deciso di sottoporre il ragazzo ad appositi accertamenti clinici ma questi si è rifiutato.

L’autovettura aveva la targa posteriore diversa da quella anteriore. Da accertamenti eseguiti è risultato che la suddetta targa era stata asportata l’11 giugno scorso da una autovettura in sosta a Montechiaro d’Asti. Mentre dalla targa anteriore, quella regolarmente assegnata alla Classe “A”, è risultato che l’autovettura era stata rubata il 10 giugno scorso ad Asti.

Il giovane è stato denunciato per furto, guida senza patente perché mai conseguita e rifiuto di sottoporsi ad accertamento sull’uso di sostanze stupefacenti, mentre la ragazza per furto aggravato in concorso e false attestazioni rese a pubblico ufficiale.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *